UN BUON BOLOGNA: GRINTA E ORGANIZZAZIONE


Per l'ultima volta in amichevole, domenica inizia il campionato, il Bologna 1928 batte per 27 a 12 il Modena (quattro mete a 2).
Saranno contenti la Reno e i Lions che giocano nel girone Emilia di non trovarsi quest'anno a giocare contro questo Bologna, perchè una squadra cosi a batterla sarà dura. Ruoli chiave ben coperti (mediani, terze, calciatore, estremo di buon livello), determinazione e grinta in difesa ma sopratutto ottima organizzazione di gioco. Una squadra equilibrata che compensa l'inesperienza con una buona dose di animosità e sostegno fisico e morale. L'avversario non era dei più facili, il Modena ben piantato nella mischia e con centri forti (ma con poca fantasia nella mediana) non ha saputo, se non a tratti, imporre il proprio gioco costretto a subire l'aggressività dei rossoblu.
Da segnalare infine l'ottimo guardalinee sempre presente sulla perpendicolare del gioco con segnalazioni precise e repentine sia sulla linea laterale che dietro ai pali in occasione delle trasformazioni.

Nella foto Marco Dumitrascu (man of the match, a nostro parere)

Fabio Corona - 07/10/2013
Complimenti al Bologna 1928 per il risultato in questa amichevole prestigiosa.
Riguardo ai Lions non siamo ne contenti ne dispiaciuti.
Il girone 1 del nuovo campinato regionale non è di certo meno impegnativo (se date un'occhiata) ed ogni avversario che ci si presenta è per noi sempre rispettabile ma mai inaffrontabile.
Ci dispiace solo di disputare un derby in meno ... questo si !
Buon rugby a tutti !
Fabio Corona - 07/10/2013
Dimenticavo .... complimenti anche all'attentissimo guarda linee anche se la mise lo rendeva un pò impacciato nei movimenti