RUGBYING IN THE RAIN


Finalmente si riparte, avevamo pensato guardando la lista delle partite in programma per domani, poi a causa del maltempo è arrivata la notizia della chiusura del campo di Castello e successivamente il rinvio delle partite previste all'Arcoveggio, tutte tranne la Serie B, per quella sarà l'arbitro a decidere poco prima dell'inizio. Così la lista si è accorciata e, tra tutte le partite previste a Bologna, è probabile che si giocheranno solo quelle alla Barca e allo Sgorbati di Pieve.
L'U18 del Pieve dovrebbe affrontare l'Imola in un match di mezza classifica visto che la formazione di casa l'ultima vittoria l'ha centrata a gennaio con il Castello, poi 3 sconfitte e un pareggio lasciando il Faenza e il Ravenna a disputarsi la vittoria del campionato.
Alla Barca giocheranno i Lions contro il Rimini e le quotazioni dei Leoni sono in salita, non tanto sulla loro vittoria in questa giornata, nessun bookmaker accetterebbe scommesse, ma sulla loro capacità di finire il campionato. Mancano solo quattro giornate e in pochi all'inizio di questa avventura avrebbero creduto di vederli ancora in campo all'inizio della stagione delle piogge.
Prima o dopo di loro, non si sa con certezza, giocherà l'0rdabalorda contro i Gorilla di Modena e speriamo che nessuno di quei signori in campo si faccia male, come direbbero le spettatrici gentili che di solito accompagnano le partite del campionato amatoriale,
La partita di cartello di questa domenica è quella che ho tenuto per ultima, ovvero quella che si gioca per prima: alle 10 del mattino la Reno U14 affronterà l'Amatori Parma, prima e quinta del campionato, 90% di vittorie contro il 75%.
Il campo bagnato sulla carta dovrebbe sfavorire la Reno, ma con due centri pesanti che preferiscono attaccare la linea del vantaggio piuttosto che trasmettere la palla all'ala, è probabile che le avverse condizioni atmosferiche non penalizzino la formazione di casa. Sarà una bella partita e se domani mattina vi svegliate presto e volete farvi una passeggiata dopo colazione vi consiglio di allungare fino alle sponde del Reno, questa partita è un'ottima occasione per riprendere contatto con il rugby giocato al posto del rugby televisonato.