LE PARTITE DI UNA DOMENICA SGONFIA


Non si capisce cosa centra la serie B, la C1, gli under 16 e 14 con la nazionale impegnata nel 6 Nazioni e perchè questi campionati sono stati fermati in questo weekend visto che non c'è pericolo che i loro giocatori siano impegnati in questo torneo. Forse è solo una coincidenza o si voleva dare a tutti la possibilità di andare a Parigi per sostenere i nostri guerrieri. Ma allora perchè la serie C2 e l'U18 giocano? non hanno gli stessi diritti anche loro? fanno parte di un rugby minore? o devono tenere impegnati i cronisti dei siti locali e costringerli a lavorare anche quando tutti gli altri riposano? Sarebbe un bella domanda, se solo si sapesse a chi rivolgerla,
In ogni caso a Bologna, chi avesse voluto assistere ad una partita di rugby non avrebbe potuto farlo comunque, quelle poche squadre bolognesi impegnate nella giornata di oggi giocano in trasferta
Si gioca invece a Pieve dove la capolista nel campionato C2 affronta la seconda squadra del Romagna per confermarsi come la migliore del girone e fare un'altro passo decisivo per la promozione.
Si gioca anche a Castello, l'U18 dei Dragons nella partita contro la seconda squadra del Modena ha come obiettivo quello di NON aggiungere altri punti alla loro classifica visto che sono in negativo di 8 e, se ricordo bene l'algebra, nel loro caso per avere un risultato positivo i punti dovrebbero essere sottratti
Le altre U18 della provincia giocano in trasferta: la Reno a Modena, il Bologna a Noceto e il Pieve a Faenza. Quella del Pieve è sulla carta la partita più avvincente con le due squadre agganciate alla testa di una classifica che ne vede quattro in quattro punti.
Le due squadre di Bologna, invece, la testa della classifica la vedono con il binocolo, la squadra più vicina a loro è il Noceto che affronta il Bologna ma con 15 punti di vantaggio. La Reno va a Modena con il problema di dover affrontare la squadra che occupa stabilmente il primo posto in classifica ma almeno con il vantaggio di godersi, a partita finita, un terzo tempo stellato come usano offrire agli ospiti in quella città.


Ieri, nel consueto anticipo del sabato, si sarebbe dovuta giocare Giallo Dozza vs Lions che però non c'è stata perchè i Lions non hanno messo insieme la prima linea di mischia, All'appuntamento non hanno potuto presentarsi, oltre agli infortunati e a chi al sabato lavora, anche quelli che hanno o hanno avuto problemi con la giustizia perchè, paradossalmente, non sono graditi all'amministrazione penitenziaria. Se ne scopre sempre una nuova, adesso per giocare a rugby nel campionato di C2 occorre avere, assieme al certificato medico, anche la fedina penale pulita, per entrare negli under 14 la media del 7, cresima, comunione e una letterina del parroco per gli Under 16, tutti gli altri per entrare in campo dovranno prima passare per la cruna di un ago.